Comune di Pescantina

Discarica


PROGETTO DI BONIFICA E MESSA IN SICUREZZA DISCARICA CA' FILISSINE  
"ROAD MAP"


PER LA MESSA IN SICUREZZA E LA BONIFICA DELLA DISCARICA DI CA’ FILISSINE
Prof. Gianni Andreottola

 
INTERVENTI EMERGENZIALI DI ADEGUAMENTO DEL SISTEMA DI REGIMAZIONE DELLE ACQUE METEORICHE STUDIO ING. STERZI del 18.02.2015  
RIUNIONE PUBBLICA DEL 19.12.2014   
ULSS22 
DISCARICA DI PESCANTINA AGGIORNAMENTO IN MERITO ALLA SITUAZIONE DELLA DISCARICA   
INTERVENTI EMERGENZIALI DI ADEGUAMENTO DEL SISTEMA DI REGIMAZIONE DELLE ACQUE METEORICHE   
COMUNICAZIONI ARPA REGIONALI   

SMALTIMENTO DEL PERCOLATO A SEGUITO ORDINANZA SINDACALE N. 43/2013 ED EVOLUZIONE DEL LIVELLO STATICO DEL BATTENTE NEI POZZI

Dal 22 Aprile 2013 al 07 febbraio 2014 la quantità di percolato estratta è pari a 9150 Mc,
Il confronto tra i livelli di battente misurati in modalità statica nel periodo da Aprile 2013 a Giugno 2013, ha attestato una diminuzione del livello di percolato fino ad un massimo di mt 2.
Il prezzo di smaltimento del percolato è stato approvato dall'Amministrazione Comunale con nota del 23/07/2013 prot. 10822 con riferimento all'importo di Euro 30,00/t (prezzo comprensivo degli oneri di trasporto, valore quest'ultimo quantificabile in 13 Euro/t  ) limitatamente alle operazioni condotte nei mesi di aprile, maggio e giugno. L'Amministrazione verifica trimestralmente l'andamento del mercato così come trimestralmente verrà approvata la congruità dei prezzi.   
DELIBERAZIONE DI GIUNTA REGIONALE N° 2806 DEL 30.12.2013    
RAPPORTI EOS GROUP - RAPPORTI DANECO - MONITORAGGIO DISCARICA  
VIDEO ISPEZIONE POZZO M7
Il giorno 25 Giugno 2013 alla presenza dei rappresentanti del Comune di Pescantina (Commissario R.M. Machinè e l’ing. B. Fantinati), dei Tecnici ArpaV (dott. Ranieri), della Direzione Lavori (ing. G. Sterzi), dei tecnici della Sinergeo per conto della proprietà Ferrari, dello studio di Progettazione Dell’Acqua (dott.ssa geol. Daria Dell’Acqua) e del personale della Daneco SPA ( ing. Marco Leone ), la ditta IPTA Vassalli di Brescia (incaricata dalla Daneco per la video ispezione) e del laboratorio Laserlab Srl, sono state eseguite le operazioni di campionamento delle acque sotterranee del Pozzo M7 e quindi successivamente alle operazioni di video ispezione dello stesso pozzo durante le quali si è vericato, fino alla profondità di 51 m., che non erano presenti fessurazioni. 
Le operazioni si sono concluse alle ore 16.00
 
 
RAPPORTI CON IL MINISTERO DELL'AMBIENTE  
DELIBERAZIONI DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO
NOTE ALLA DELIBERAZIONE:
"Come da richiesta di precisazioni si evidenzia che al trattino 5° delle premesse della delibera commissariale n. 59 del 21 novembre 2013 il contenuto indicato va interpretato come segue:
- Che in data 31.05.2011 è stata depositata la soluzione progettuale attualmente agli atti come da aggiornamento evidenziato  con delibera n. 35 in data 01.03.2013"
 

INTERVENTI EMERGENZIALI DI ADEGUAMENTO DEL SISTEMA DI REGIMAZIONE DELLE ACQUE METEORICHE
In data 22.11.2013 sono iniziati i lavori descritti negli allegati documenti, riscontrati con sopralluogo del 30.11.2013 da parte del Responsabile dell’Area Ecologia e Ambiente unitamente al Direttore Tecnico del cantiere e di alcuni rappresentanti del Movimento Ambiente e Vita. Foto Argini:
 
   


ORDINANZA DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N° 117